Quante Storie! Tre incontri su fumetto e dintorni

 

L’associazione culturale duemila52 è lieta di presentare

 

QUANTE STORIE!

TRE INCONTRI SU FUMETTO E DINTORNI

a cura di Mauro Giovanardi e Paolo Vincenzi

presso cinqueesei – Corso Cavour 17/A – Brescia

DANIELE BROLLI 

DIEGO CAJELLI 

MARCO GALLI

Dal fumetto popolare al graphic novel, la serie di tre incontri, organizzata dall’associazione culturale duemila52 curata da Mauro Giovanardi e Paolo Vincenzi, presenta un’indagine trasversale sui vari aspetti della letteratura disegnata attraverso tre autori di spicco della scena italiana: gli ospiti vantano una carriera nella storia del fumetto e dell’editoria di settore che è caratterizzata su tre stili, tre linguaggi e tre modi di fare ricerca.

La prima serata, il 21 settembre, vede come protagonista Daniele Brolli, cofondatore del gruppo Valvoline, autore, editore, ha rivestito molteplici ruoli e vissuto in prima persona l’evoluzione del panorama editoriale degli ultimi trent’anni. Con La Cura, testo edito da Obolmov Edizioniche verrà presentato in questa occasione, l’autore aggiunge un ulteriore, prezioso tassello al proprio percorso personale e professionale. Interverrà nella serata Mauro Giovanardi, conduttore della trasmissione Bande Distorte su Radio Onda D’Urto e specialista del settore.

Il secondo appuntamento, venerdì 26 ottobre, sarà con Diego Cajelli, sceneggiatore di lungo corso, poliedrico, instancabile frequentatore dei generi narrativi, dal noir all’action, dall’avventura al mystery. Scrive per varie testate di Sergio Bonelli Editoree fa parte dello staff che ha creato la nuova incarnazione di Martin Mystère, ovvero la serie de Le nuove avventurea colori che presto tornerà con una seconda stagione. Dialogherà con l’autore Andrea Voglino, firma de Il Manifesto.

Il 16 novembre ospiteremo Marco Galli, una delle voci più originali del fumetto contemporaneo, autore dal segno in perenne evoluzione, che si muove alla costante ricerca di nuovi territori narrativi da esplorare. In questo periodo di esuberanza creativa, oltre a curare un’antologia di giovani autrici, sta preparando un graphic novel western per Coconinoe una sceneggiatura cinematografica. Interverrà nella serata Paolo Fossati, giornalista, docente e appassionato di fumetto e illustrazione.

Tutti gli incontri, di venerdì alle ore 19 e a ingresso gratuito, si svolgeranno presso la sede di cinqueesei, collettivo di filmaker partner del progetto, che si trova a Brescia in Corso Cavour 17/A.

Mappa per raggiungere lo spazio a questo link https://bit.ly/2PmHD6U

Per informazioni scrivere a info@duemila52.com

Daniele Brolli è uno scrittore e disegnatore italiano. La sua attività poliedrica si è estesa nel territorio della saggistica, della traduzione e della consulenza editoriale. Come sceneggiatore di fumetti ha lavorato per le riviste Linus, Alter, Frigidaire, Comic Art, L’Eternauta, Cyborg, Topolino, Diabolik. Editor della versione italiana della Isaac Asimov Science Fiction Magazine, ha curato la rubrica La pagina della sfinge sulla rivista Pulp. Dal 1981 al 1993 ha “tradotto” per riviste e quotidiani racconti “inediti” di scrittori stranieri. Si trattava in realtà di falsi, scritti imitando lo stile dell’autore e «aggiungendovi un tassello». Il nome dell’autore veniva in alcuni casi storpiato per questioni di copyright. Nessuno si accorse che si trattava di falsi, e anzi alcuni di questi racconti vennero accolti in bibliografie e tesi di laurea. Molti dei racconti fino al 1987 vennero pubblicati su Frigidaire. Brolli è poi “uscito allo scoperto” e ne ha raccolti alcuni in Segrete identità, edito da Baldini & Castoldi nel 1996. Nel 2001 ha fondato a Bologna la casa editrice Comma 22.

Diego Cajelli è scrittore, sceneggiatore, autore radiofonico e televisivo, blogger e Docente di Crossmedialità e Storytelling all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. Con la serie Long Weiha ideato, scritto e coordinato il primo fumetto ambientato interamente nella chinatown milanese. Si è occupato dell’espansione a fumetti dell’universo del film Il Ragazzo Invisibiledi Gabriele Salvatores e delle avventure a fumetti dello chef televisivo Chef Rubio. Ha creato le serie Milano Criminalee Pulp Stories, ristampate più volte e in diversi paesi del mondo. Scrive storie per Dylan Dog, Dampyr, Zagor, Nathan Never, Tex, Diabolik e le Nuove Avventure a Colori di Martin Mystère.

Marco Galli frequenta la scuola d’arte di Mantova dal 1984 al 1989 e per qualche anno si dedica alla pittura su tela.
Pubblica Freak, il suo primo libro a fumetti, nel 2007, per la S.I.E. Edizioni, sulle avventure di Roberto Freak Antoni.
Poi ha pubblicato: nel 2009 Il Santopremiere nel 2010 Nero Petrolioper la 001 Edizioni di Torino; nel 2013 il graphic novel Oceania Boulevardper Coconino-Fandango, tradotto in Francia e Spagna.
Nel 2013 diventa caracter designer di Gatta Cenerentola, il nuovo film d’animazione prodotto da M.A.D. Entertainment, in concorso al festival di Venezia 2017 e nella rosa dei candidati all’Oscar 2018 come miglior film d’animazione italiano.
Nel settembre 2015 esce Nella Camera Del Cuore Si Nasconde Un Elefantecon Coconino-Fandango, tradotto in Francia.
A gennaio 2016 fa parte del Dylan Dog/ColorFest 16 per Bonelli Editore, con la storia breve GrickGick.
Nel 2017 esce Le Chat Noirper Coconino-Fandango.
L’ultimo libro del 2018 è Èpos, per la neonata casa editrice autogestita Progetto Stigma.

cinqueesei è una giovane società di produzione cinematografica con sede a Brescia. È stata creata nel 2011 da un gruppo di professionisti del mondo dell’audiovisivo e dell’arte con competenze complementari. Il portfolio commerciale e musicale è composto da clienti locali e internazionali tra i quali Love The Sign, Alfa Romeo, Amazon, Warner, Sony Music, Universal Music. cinqueesei ha prodotto il primo lungometraggio del regista Claudio Di Biagio Andarevia (Rai Cinema 2012) e i video dell’artista visivo Armando Lulaj (Debatic Center, Biennale di Venezia 2015). La società fornisce anche la produzione, la logistica e il supporto artistico a livello internazionale per aziende che vogliono girare in Italia. E’ stata infatti il riferimento in loco per progetti prestigiosi come Mind of a Chef per PBS / Netflix, Anthony Bourdain: Parts Unknown per CNN, Year Million per National Geographic, Grand Tour per Amazon Studios.

Un grazie di cuore per il sostegno a Residenza Idra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

WordPress spam blocked by CleanTalk.