PRIMA O POI

La domanda è legittima: c’era bisogno di un’altra associazione?

Le risposte possibili sono due, anzi tre.

Barrare la prima casella: sì, addirittura è necessaria, benvenuti.

Barrare la seconda casella: no, grazie, ma possiamo restare amici.

Barrare la terza, di casella: forse, vediamo che sapete fare.

Le consultazioni sono aperte: diteci la vostra.

Nel frattempo qualcosa accadrà, progetti che prenderanno forma.

Vi terremo informati, senza assillarvi.

Proveremo a costruire qualcosa d’importante, senza prenderci troppo sul serio.

Perché in fondo, se davvero la fine del mondo per come lo conosciamo fosse vicina, disperarsi servirebbe a poco. 

Meglio danzare con leggerezza sull’orlo dell’abisso, consapevoli che quanto faremo non servirà a salvare il pianeta, ma potrebbe aiutarci a restare umani.

Tempo ne abbiamo, idee anche, proveremo a tenere il ritmo.

Vi va di ballare con noi?