Consiglio di Aprile I

Il calendario parla chiaro: è Primavera. Quindi, pronti-via: cambio armadi, sistemazione di moto-bici-clette e, soprattutto, fuori dalle mura di casa!

Attenzione, però: perché il meteo è ingannevole e capricciosetto. Alle miti temperature diurne seguono insidiosi sbalzi termici al ribasso, e i tiepidi raggi di sole devono sgomitare con improvvise e ostinate precipitazioni. Mettiamoci poi che i bioritmi ancora arrancano sul settaggio invernale ed è un attimo che si debba rinunciare alle tanto agognate prime escursioni all’aria aperta.

Se siete tra quelli che hanno seguito il mio consiglio di gennaio, niente oramai dovrebbe scalfirvi. Accoglierete anzi con entusiasmo anche questo. Se non lo siete, niente panico: ecco un’accettabile alternativa, utile a conservare un pregevole livello di entusiasmo.

Dotatevi di un pc – o di un tablet – e di una buona connessione internet. Dopo di che, digitate Alessandro Baricco nel motore di ricerca e scoprirete che, tra il resto, costui è anche autore delle Mantova Lectures. Sono tre e si intitolano: La mappa della metropolitana di Londra – Sulla verità, Alessandro Magno – Sulla narrazione e La deposizione di Van der Weyden – Sulla felicità.

Ora, spiegare perché queste esposizioni sono un must, un doveroso atto di amore verso se stessi, è impresa che mi strappa un sorriso: semplicemente, non sono in grado. Lui – Baricco – invece sì. E l’unico modo per capirne la portata è viverle. Se potete, a teatro; altrimenti anche in video. Perché la forma non ne cambia la sostanza. E la sostanza risiede in una disposizione della mente che vi porterà – poi – a voler conoscere cose di cui – prima – non avreste mai sentito il bisogno.

Smanettate sulla tastiera e lasciatevi avvolgere dall’esperienza. L’aperitivo serale avrà tutto un altro sapore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *