Consiglio di Settembre II

Esercizi di pratica quotidiana.
Parlando con le persone che incontri più frequentemente, ti capiterà di notare nel loro linguaggio alcune parole o modi di dire ricorrenti.

Puo accadere con chiunque: un genitore, un’amica, tuo fratello, il collega, il nonno, un barista, il capo, il portinaio.

Attribuisci ad ognuno quella parola o il modo di dire o quel particolare intercalare che lo contraddistingue.
Infine, per tre di loro costruisci un motto, ovvero una frase che potrebbe essere il motto del periodo.
E regalalo a quella persona.
Potrebbe essere un motto stagionale perché i modi del linguaggio cambiano a seconda dei momenti della vita.
Ma qualcuno ti ha mai regalato un motto?
Un bel motto personalizzato?
Nell’ultimo film che ho visto, Baby driver (molto divertente), ho rubato il mio
‘Lento? Ti è sembrato lento? Lento? Ti è sembrato lento? Lento? Ti è sembr. ..’
Scegli il ritmo giusto, potrebbe accompagnare queste persone per giorni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *